La storia di Apostroph

All’inizio, traduzioni in 27 lingue

1994 – Dr. Elisabeth Stofer e Wolfgang Krebs fondano Apostroph AG al numero 1 della Hofstrasse a Lucerna. Il team originale, che offre traduzioni in 27 lingue, è affiancato da un addetto alle vendite e un’assistente. Viene sviluppato il software ERP proprietario APOS.

Conferma ufficiale dell’alta qualità

1996 – Apostroph è il secondo centro di traduzione in Svizzera a contraddistinguersi con il certificato di qualità ISO 9001.

Più spazio per più collaboratori

1999 – Apostroph forma i suoi traduttori nell’uso dei sistemi CAT (computer-aided translation, traduzione assistita da computer), redigendo per la prima volta i glossari dei suoi clienti per mezzo di software all’avanguardia.

Più spazio per più collaboratori

2004 – La sede viene trasferita al numero 5 della Töpferstrasse a Lucerna, perché gli spazi si fanno troppo stretti. Ora, infatti, Apostroph impiega 7 collaboratori.

Nuovi proprietari – nuova direzione

2010 – Vendita dell’azienda a investitori privati. Philipp Meier assume la guida della direzione.

myAPOSTROPH – portale per gli ordini

2012 – Introduzione del portale per gli ordini myAPOSTROPH. Grazie a myAPOSTROPH tutti i clienti possono avvalersi di un workflow professionale.

Crescita geografica

2013 – Espansione tramite l’acquisizione di 3 aziende: il centro di traduzione Tradoc SA di Lutry, nei pressi di Losanna, dal 1° gennaio; Rolf Lüthi Traduzioni SA di Berna dal 1° luglio; allingua Übersetzungen AG di Zurigo dal 18 dicembre 2013.

Transdoc ora fa parte di TraDoc SA

2014 – Acquisto del portafoglio clienti di Transdoc con effetto al 01.01.2014 e integrazione immediata nel lavoro quotidiano di Tradoc.

Da Apostroph AG ad Apostroph Group

2014 – Dal 1° ottobre 2014 modifica della ragione sociale di Apostroph AG e delle sue società controllate in Apostroph Group, abbinata a un completo redesign.

Transcript Übersetzungen AG si unisce ad Apostroph Group

2017 – Transcript Übersetzungen AG entra a far parte di Apostroph Group. L’azienda continuerà ad operare con il proprio nome fino a nuovo ordine; i clienti di Transcript saranno seguiti dallo stesso team di Transcript Übersetzungen AG.